Perché sono qui

Perché ho deciso di aprire un blog, l’ennesimo blog?

La domanda è legittima. La risposta è la più semplice che si possa immaginare: perché amo la scrittura, amo quel processo misterioso e straordinario che permette di dare forma al mondo che ci circonda e di crearne di nuovi solo utilizzando un foglio e una penna o, come nel mio caso, una tastiera e uno schermo

Chi sono

Per me scrivere è entrare in empatia con il lettore, è scendere nel profondo di me stesso dove le sensazioni sono primordiali, quasi istintuali ed accomunano ogni essere umano. È in quelle sensazioni che ci si ritrova come parte del tutto.

L’ultimo sorriso

Il mio romanzo d’esordio è un giallo che si muove tra le strade di Bari, dove persone comuni si trovano immischiate in fatti di cronaca che li coinvolgono fino a non poterne venir fuori se non con un nome da fare…

News

18/07/2019 È nato “On the (h)edge of precipice” – Sull’orlo del precipizio

Sì, ce l’ho fatta anche questa volta. Nonostante alcune battute d’arresto che in alcuni momenti hanno rischiato di scoraggiarmi seriamente, ieri verso le quindici ho scritto la parola fine sull’ultima pagina del mio secondo romanzo, “On the (h)edge of precipice – Sull’orlo del precipizio”. È una sensazione strana quella che si prova quando si finisce …