Distratto

Sembrava un folle giro sulle montagne russe ma portava con sé un senso di tragica definitività. Scendeva così forte da non riuscire a immettere aria nei polmoni che bruciavano in petto. “Distratto”, era quella la canzone in voga due anni prima; distratto era il mondo attorno, impegnato a riempire spazi di vuota inutilità. Non l’aveva …